Hai provato a risparmiare più soldi per mesi, senza successo?

Ti piacerebbe ottimizzare le tue entrate, ma non sai da dove partire?

Tranquillo, è più facile di quanto pensi! Se ti trovi in questa situazione, non preoccuparti. Qualche anno fa, anche io mi trovavo nella tua stessa identica situazione. Ero frustrato e preoccupato per le mie finanze. Poi, ho scoperto una semplice abitudine che ha cambiato tutto.

In questo articolo, ti svelerò questa abitudine e ti spiegherò come mi ha permesso di:

  • Raggiungere i miei obiettivi di risparmio, finalmente!
  • Vivere con maggiore serenità, gestendo le mie finanze senza stress
  • Ottimizzare le mie entrate in modo semplice ed efficace

Pronto a scoprire il segreto?

Continua a leggere!

L’insospettabile abitudine di cui parlo è tenere un bilancio familiare. In parole semplici, significa tenere traccia di ogni entrata e uscita di denaro.

“Caspita, solo questo?” Sì, solo questo! Questa abitudine mi ha permesso di risparmiare in un anno il 300% in più di denaro!

So che può sembrare banale,quasi scontata, ma ti assicuro che è un’abitudine potentissima che può davvero trasformare le tue finanze.

Perché funziona?

  • Ti aiuta a capire dove vanno i tuoi soldi. Una volta che inizi a monitorare le tue spese, potresti rimanere sorpreso da quanto spendi in cose superflue.
  • Ti permette di identificare le aree in cui puoi risparmiare. Rivedendo le tue spese, potresti accorgerti di sprechi che puoi eliminare facilmente.
  • Ti motiva a raggiungere i tuoi obiettivi. Tenere traccia dei tuoi progressi ti aiuterà a rimanere motivato e a non mollare.

Ottimo! ma come devi fare per iniziare?

Ecco 5 Trucchi (più 2 bonus) per te che hai deciso di leggere questo articolo:

1. Scegli un metodo di monitoraggio. Esistono diversi modi per tenere traccia delle tue spese, ad esempio: * Un quaderno * Un foglio di calcolo * Un’app per smartphone * Un software di gestione finanziaria

2. Registra tutte le tue entrate. Ogni volta che ricevi del denaro, annotalo sul tuo quaderno, foglio di calcolo o app.

3. Registra tutte le tue uscite. Ogni volta che spendi del denaro, annotalo sul tuo quaderno, foglio di calcolo o app.

4. Categorizza le tue spese. Una volta che hai registrato tutte le tue uscite, categorizzale in gruppi come cibo, trasporti, casa, ecc.

5. Analizza i tuoi dati. Alla fine del mese, prenditi del tempo per analizzare i tuoi dati. Questo ti aiuterà a capire dove stai spendendo i tuoi soldi e come puoi migliorare.

Ed ecco i 2 consigli bonus che ti voglio regalare per essere arrivato fino a qui con la lettura:

  1. Stabilisci un budget: Un budget è un piano per come spenderai i tuoi soldi. Creare un budget ad ogni inizio mese può aiutarti a rimanere in linea con i tuoi obiettivi finanziari ed evitare di spendere più di quanto guadagni.
  2. Cerca il supporto: come diceva Helen Keller “Da soli possiamo fare così poco, insieme possiamo fare così tanto”. Se stai lottando per tenere traccia delle tue entrate ed uscite da solo, ci sono molte persone che possono aiutarti. Puoi parlare con un amico, un familiare, o rivolgiti a noi cliccando qui

Ricorda, la chiave del successo è la costanza. Più a lungo ti impegni a tenere traccia del tuo bilancio, più risultati vedrai. Non ci sono limiti! 

Non sai da dove partire?! Clicca qui e scarica subito la nostra Guida di Educazione Finanziaria per iniziare con il piede giusto e scalare la montagna che porta al tuo successo personale!

A presto!